Innovazione in vigneto e in cantina: una soluzione interessante per valorizzare i vostri vini.
Progetto filiera modulare completo: vigna, cantina, amministrazione e vendite.
La nostra soluzione in un click ... provate la differenza.
25/06/2020: Distillazione di Crisi

Per far fronte all’Emergenza Covid-19, in attuazione del Regolamento UE “Attivazione della misura della distillazione di crisi del vino” del 30 Aprile 2020, il Mipaaf e i rappresentanti delle Regioni, durante la Conferenza del 18 giugno 2020, hanno raggiunto l’accordo sulle misure di aiuto per la distillazione del vino comune per la Campagna 2019/2020, in deroga al Piano Nazionale del settore vitivinicolo (PNS).

Nel Decreto Ministeriale che verrà firmato a breve, si stabilisce che possono fare richiesta di aiuto i produttori di vino (persone fisiche, giuridiche o associazioni), in regola con la presentazione delle dichiarazione vitivinicole.

Dopo il confronto con le Regioni, il Mipaaf ha definito le caratteristiche del vino da avviare alla distillazione:

avere una gradazione alcolica minima di 10° vol
essere detenuto dal produttore alla data 31 marzo 2020
risultare dai registri ufficiali di cantina come vino NON a denominazione di origine e non ad indicazione geografica alla data di emissione del decreto.
L’alcool derivante dalla distillazione deve essere destinato esclusivamente all’uso industriale, farmaceutico e sanitario, per la produzione di prodotti disinfettanti o energetici.

Per fare richiesta della misura di aiuto “Distillazione di crisi” è necessario:

entro il 7 luglio 2020: presentare la domanda in via telematica ad AGEA OP da parte dei produttori di vino, allegando il contratto di distillazione
entro il 31 luglio 2020: effettuate le operazioni di consegna del vino in distilleria
entro il 15 ottobre 2020: il vino deve essere trasformato in alcool, con gradazione di almeno 92°, dal distillatore
Con i comunicati pubblicati il 24 e il 25 giugno 2020 sul portale del Mipaaf https://www.sian.it/portale-mipaaf/home.jsp, sono state rese note le istruzioni operative su come gestire l’operazione di denaturazione del vino da avviare alla distillazione nel Registro Telematico del SIAN.

Con Il Software Ampelide, è già possibile registrare le operazioni di cantina relative alla designazione del prodotto per la distillazione di crisi ed effettuare l’invio al SIAN, come da specifiche tecniche richieste.

Per richiedere informazioni aggiuntive, potete telefonare al 0438/402981 o scrivere una mail a commerciale@spazioinformatico.com.

03/08/2020: Mvv Elettronico
08/07/2020: Proroga per la Distillazione di crisi
25/05/2020: MVV-E Elettronico
ICQRF: Report 8/2020 Cantine in Italia
19/10/2016: Rilascio Versione 4.0
Dematerializzazione Registri Vitivinicoli
31/08/2016: Incontro con ICQRF presso Auditorium D
DEMATERIALIZZAZIONE DEI REGISTRI PRODOTTI VITIVINI
Dematerializzazione dei registri: versione 3.8
DEMATERIALIZZAZIONE DEI REGISTRI DI CANTINA
Avvio Dematerializzazione Registri Vitivinicoli
DEMATERIALIZZAZIONE REGISTRI DI CANTINA
MVV: Nuova convalida tramite PEC
VINO BIOLOGICO
TRACCIABILIÀ DI CANTINA
DOC Prosecco DESTOCCAGGIO
Digitalizzazione delle Accise: aggiornamento dei c
e-AD ed MVV verso Paesi ExtraCE
Digitalizzazione delle Accise: nuovi controlli
Documento MVV - stop alla compilazione manuale
Digitalizzazione delle Accise: Nuovi Tracciati
Gestionale Cantine e D.Lgs. n. 231/2001
Digitalizzazione delle Accise: Nuovi Tracciati
DOC PROSECCO Stoccaggio
Documento MVV: come rendere veloce la compilazione
DAA TELEMATICO
Fascette DOCG
NUOVA VESTE GRAFICA
39° VINITALY
Nuovo sito internet per Ampelide
Contatti | Info Legali | Credits © 2018 Ampelide - Tutti i diritti sono riservati.
Tel. 0438/402981 Fax 0438/1890138 - info@spazioinformatico.com
Progettato e sviluppato da Spazio Informatico P.I. 03100430267